top of page

“Sembra Amleto: una rivisitazione che incanta il pubblico e celebra l'arte dell'interpretazione.” Reportage di Elena Ulivi e Giulia Labonia



Santa Maria a Monte, Pisa - Il Teatro di Bo’ ha recentemente fatto da cornice a un evento teatrale straordinario che ha saputo rapire l'animo degli spettatori, con una nuova interpretazione del classico shakespeariano "Amleto". Intitolato "Sembra Amleto" (di IAC Centro Arti Integrate/Malmand Teatro), lo spettacolo è stato scritto e portato in scena dal giovane e talentuoso attore materano Francesco Zaccaro. 


In un'ambientazione suggestiva, trasformata in un cimitero teatrale, Zaccaro ha dato vita a un Amleto sorprendente, reinterpretando il personaggio con una freschezza e una vitalità che ha reso l'opera più vicina al pubblico contemporaneo. Attraverso una prospettiva originale, dove la figura materna diventa l'elemento catalizzatore delle conflittuali emozioni del protagonista, lo spettacolo ha mantenuto intatto il cuore dell'opera originale, arricchendola di nuovi spunti e riflessioni. 


L'esperienza sul palco ha offerto al pubblico un viaggio emozionante tra le complesse sfaccettature dei personaggi e le abili interpretazioni di Zaccaro, regalando momenti di intensa empatia e coinvolgimento. 



Il giorno successivo alla rappresentazione, Francesco Zaccaro ha guidato un coinvolgente workshop teatrale presso il Teatro di Bo’, offrendo ai partecipanti l'opportunità di esplorare l'arte dell'interpretazione attraverso esercizi pratici e discussioni approfondite. 

"Shakespeare è per tutti: parla di vita e noi tutti ci confrontiamo quotidianamente con essa, così come Amleto. Sentivo l’esigenza di proporre una mia versione e questa necessità mi ha portato al lavoro sul testo che porto ora a teatro", ha dichiarato Zaccaro, confermando con il suo monologo l'attualità e l’universalità del testo di questo classico. Il workshop è stato un'occasione unica per condividere con i partecipanti al corso di teatro del “Teatro di Bo’” un approccio professionale alla creazione dei personaggi. 

"Sembra Amleto" e il workshop teatrale di Francesco Zaccaro hanno dimostrato ancora una volta il potere del teatro nell'ispirare, coinvolgere e unire le persone attraverso la magia delle performance dal vivo e la condivisione di conoscenze e tecniche teatrali. 


Ufficio di Comunicazione Teatro di Bo’ 

Elena Ulivi, Giulia Labonia (allieve del Corso Segreteria Organizzativa)

Coordinate dalla Dott.ssa Valeria Benini

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.
bottom of page